Se sono fiamme …bruceranno !

Da Orvieto dovrà partire un messaggio netto, per far nascere il movimento della partecipazione, una destra finalmente plurale e democratica, che non abbia il timore della contaminazione delle opinioni. Va data voce ad una destra diffusa che esiste ma trova rappresentanza infinitamente minore rispetto alle proprie potenzialità. Il nostro problema principale non è un sindaco, ne’ un assessore, ne’ un consigliere comunale. Abbiamo un’ambizione più alta, e che riguarda una tradizione gloriosa che non pensiamo di dover vedere scomparire.

Siamo noi a dover decidere se e che cosa intendiamo proporre all’Italia; e non altri al posto nostro. È la libertà che ci hanno tramandato i nostri padri, che vennero da ostacoli ben più impegnativi, diciamo… Quella preziosa eredita’ va custodita e poi trasferita alle generazioni che la meriteranno. Il nostro posto al sole sarà domani una tribuna dalla quale veder sfilare di nuovo quell’esercito glorioso che ci insegnò ad attaccare un manifesto e a parlare in piazze deserte. Fu una destra grande: e tale deve tornare ad essere con l’impegno attivo di oggi. Se son fiamme, bruceranno.

(Francesco Storace)

orvieto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...